Come si scrive in italiano il plurale delle parole straniere?

La risposta ad un dubbio che attanaglia molti nostri studenti! 🙂

Il blog di silvia spatafora

Come sappiamo la lingua italiana nel corso degli ultimi decenni si è andata ampliando e arricchendo di termini stranieri, in particolare inglesi.

Il dubbio riguarda, quindi, il modo in cui queste parole vanno scritte correttamente in italiano.

Fino al XIX secolo, i forestierismi venivano più o meno adattati alla nostra lingua. Ad esempio:

Acclimatarsi → Dall’inglese acclimatize

Tranquillizzare  →  Dall’inglese tranquillize

Eclatante → Dal francese éclatante

O i più recenti (soprattutto impiegati nel lessico informatico):

Formattare → Dall’inglese to format

Chattare → Dall’inglese to chat

Faxare → Dall’inglese to fax

Che succede invece con i prestiti integrali, ovvero con quelle parole che non vengono adattate e che sono entrate nella nostra lingua mantenendo la loro forma originaria?

Nella maggior parte dei casi, queste parole sono entrate a far parte della lingua italiana in forma scritta, spesso attraverso il linguaggio giornalistico. Per questo motivo la forma grafica predomina…

View original post 167 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s