Parlare e dire: qual è la differenza?

In attesa della ripresa delle lezioni, ripassiamo un po’ la differenza tra “parlare” e “dire” grazie agli amici di Affresco Italiano!

Affresco della Lingua Italiana

Parlare e dire

Ciao a tutti! Come va?

Oggi parleremo di due verbi che causano non poche confusioni agli studenti non italofoni che studiano la lingua italiana: parlaree dire, che non sono sinonimi come accade spesso in alcune lingue neolatine. Se farete una piccola ricerca su qualsiasi dizionario monolingue d’italiano, troverete tantissimi significati e usi diversi del verbo “parlare”, di cui elenchiamo alcuni:

1 – Esprimersi con la voce articolando i suoni in modo compiuto: è piccolina, ma parla già così bene; Anna era così emozionata, che non riusciva a parlare; cerca di parlare in modo corretto; parlare in modo sgarbato, forbito.

2 – Comunicare per mezzo del linguaggio, esprimere i pensieri e i sentimenti attraverso le parole: posso cominciare a parlare?; mentre parlo, non mi interrompa!; perché parli senza riflettere?;

3 – Rivolgersi a qualcuno: mi hai sentito? Sto parlando con te!;

4 – Conversare, avere un colloquio con qualcuno: sono stata…

View original post 394 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s