Not just Venezia: where to celebrate “Carnevale” in Italy

 

Carnival in Italy is a celebration worthy to be lived: its history is long and interesting, and the variety of the regional versions of this very ancient holiday is simply mind-blowing…

Continue reading on Kappa Language School’s website.

 

Advertisements

“Cosa ti ha colpito di più dell’Italia?”

E’ quello che abbiamo chiesto ai nostri studenti di Italiano di livello B2, sperando che loro notassero aspetti della cultura italiana che noi nativi, anestetizzati dalla routine culturale, non siamo più in grado di evidenziare. Le risposte, a volte, sono sorprendenti! 😀

Continua a leggere sul sito della Kappa Language School.

A map of Italian cinema classics, region by region

I just found this map on the internet and thought it is very stimulating, especially if you consider that the most productive regions (Lombardia, Emilia Romagna, Lazio and Sicilia above all others) seem to work with genres that are seen as more appropriate to the cultural atmosphere of their specific territory.

Sorry, Molise and Valle d'Aosta. Your time will come.

Sorry, Molise and Valle d’Aosta. Your time will come.

Read the full article on Kappa Language School’s website.

Tra Roma e il Giappone

Another story From students to students! Today Yogo, a musician from Japan, tells us about his experience in Rome… in his own very peculiar style!

Read the full article on Kappa Language School’s website.

“Forza Lazio” from Mexico!

Third episode of From students to students! Today Teobaldo, from Mexico, writes about his experience in Rome from a very original point of view: the one of a football fan.

Da quando ero piccolo il calcio mi è piaciuto tanto e per logica una delle cose più importanti da fare quando sono arrivato in Italia è stata andare allo stadio per guadare una bella partita del famoso Calcio Italiano. La prima partita che ho avuto la fortuna di assistere è stato il derby romano, Roma vs Lazio. Non avevo idea della rivalità fra queste squadre fino che tante persone mi hanno detto “sei pazzo!!!??? Vuoi morire nello stadio!!!??? Ogni derby muore almeno un tifoso…”.

Teo on the North Stand during the Roma-Lazio derby (final score 2-0... unfortunately!)

Teo on the North Stand during the Roma-Lazio derby (final score 2-0… unfortunately!)

Il mio unico piano dopo questi consigli è stato correre fortissimo per essere puntuale, perché ho avuto ancora più voglia di andare allo stadio. Non so perché ma non mi è mai piaciuta la squadra della Roma (in Messico mi piaceva il Milan) allora ho deciso di andare insieme ai tifosi laziali (ospiti, un po’ più pericoloso ancora). Dal primo momento che sono entrato nello stadio, dopo aver sbagliato l’ingresso e essere entrato insieme ai romanisti, tutto è stato fantastico. Mi ricordo che il settore laziale dietro al goal era vuoto e c’era un cartello che diceva, “finisco la birra e poi entro” e loro sono entrati solo fino dopo iniziata la partita. Questa situazione, tutti i canti laziali (che mi piacciono tanto), e altre cose mi lo ha spiegato più tarde mio professore italiano e grande tifoso laziale Enrico.

Come ho detto prima, mi piacciono tanto i canti negli stadi, e dopo aver guardato lo scontro (non fisico certamente) tra i tifosi nello stadio mi sono innamorato della Lazio e sono diventato con orgoglio un tifoso della Lazio, nonostante abbiamo perso la partita. Dopo questa esperienza sono andato ad altre partite, alcune insieme a Enrico e suoi amici e tutte mi sono piaciute tanto, forse non sono state le migliori partite calcisticamente, ma per me è la combinazione di tutti i fattori (tifosi, amici, canti, birra, parolacce, ambiente, stadio, cibo, ecc.) che hanno reso queste esperienze perfette e indimenticabili.

Read the original article on Kappa Language School’s website.

Da Wenzhou a Roma: l’esperienza di Kai

Second episode of our series From students to students, dedicated to those who have lived (or are living) in Italy, have learned Italian with us and are willing to narrate their experience. Today, Kai from China tells us how it was to follow his parents moving from his city, Wenzhou, to Rome.

Read the full article on Kappa Language School’s website.

Roma è la Luce

Our alumna Raquel in front of the Acqua Paola's Fountain, on the Gianicolo Hill.

Our alumna Raquel in front of the Acqua Paola’s Fountain, on the Gianicolo Hill.

This will be the first episode of From students to students, a series of contributions kindly offered by our students, who have been so kind to accept to narrate (in Italian!) their experience in the Eternal City (and at Kappa Language School) in order to give a general idea of how beautiful life can be here and to encourage Italophiles all around the world to undertake this journey.

In this first episode, Raquel, from Spain, has written a few words about her feelings while in Rome.

Read the full article on Kappa Language School’s website.